top of page
  • Immagine del redattoreFrancesca Bonfatti

I want a body

“Io vorrei un corpo d’acciaio e un cuore di rame e un cervello di vetro. Per guardarci dentro e capire com’è che non è mai in sintonia con il suo ospite…”

(Agota Kristof)

mani croce.jpg

 Con_ fini_ gesti_ mute_ azioni_ Gelidelune 2016


Con_ fini_ gesti_ mute_ azioni_ Gelidelune 2016

all

Con_ fini_ gesti_ mute_ azioni_ Gelidelune 2016

*


Queste mani non perdono piume

 le hanno inchiodate su f (ala) ngi di carne ed ossa

conficcate ad armature corrose dalla ruggine del tempo

centri (fughe) di arti  amputati fantasmi gestuali

che sovrimpressionano nel ritmico coagulo del battito

 la lastra consumata della vita.

Forse è per questo motivo che il sangue trasfuso

ha il sapore di un chiodo?


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Frammentario

Comments


bottom of page